Manifestazione a Postojna contro i respingimenti

Il 25 agosto si è tenuta a Postojna una manifestazione di protesta contro la politica dei respingimenti dalla Slovenia alla Croazia. Una cinquantina di persone hanno raggiunto il centro di detenzione, presidiato dalla polizia in assetto antisommossa. Dopo una breve conferenza stampa, nel corso del quel sono state chieste la chiusura del centro e un’accoglienza dei richiedenti asilo degna di questo nome, tutti i presenti sono riusciti a raggiungere una strada molto vicina alle finestre del grande capannone nel quale sono attualmente stipate centinaia di persone migranti. Hanno gridato la loro amarezza per una situazione ai limiti della sostenibilità, a causa del sovraffollamento e della mancanza di servizi essenziali. Soprattutto hanno lamentato di essere privati senza motivo della libertà, tanto più che molti di essi, sventolando dalle inferriate i loro documenti, hanno già ricevuto l’accoglimento della domanda d’asilo. Anche rete DASI, attraverso un suo rappresentante, ha espresso solidarietà, ha presentato le simili esperienze riguardo alle riammissioni dall’Italia alla Slovenia e ha invitato alla manifestazione che si terrà a Udine il prossimo 26 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Secured By miniOrange