Rotta balcanica: almeno 6000 persone respinte tra luglio e novembre 2021

🔴 Violenza, recinzioni e controlli aumentano in tutta la regione balcanica nei confronti dei migranti.

📚 Questo report, pubblicato grazie al Protecting Rights At Borders, testimonia i respingimenti di più di 6.000 persone tra luglio e novembre 2021. La stragrande maggioranza dei casi ha avuto luogo nella regione dei Balcani, con quasi cinquemila nella sola Croazia.

⚠ Sul sito di Ecre è disponibile, libero da scaricare, l’intero report in lingua inglese: https://ecre.org/balkan-route-route-shifts-but-pushbacks…/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Secured By miniOrange