Homepage

ICS – Consorzio Italiano di Solidarietà – Ufficio Rifugiati Onlus è un’associazione privata, laica e senza scopo di lucro che svolge un’opera di tutela a favore di richiedenti asilo, rifugiati e persone titolari di protezione temporanea o sussidiaria presenti a Trieste e in Friuli Venezia Giulia e organizza servizi di accoglienza e integrazione nell’area nord orientale.

Costituzione – art. 10 c. 3
Lo straniero al quale sia impedito nel suo paese l’effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana ha diritto d’asilo nel territorio della Repubblica, secondo le condizioni stabilite dalle legge

Chi siamo

 

Il Consorzio Italiano di Solidarietà – Ufficio Rifugiati Onlus è un’associazione laica e senza scopo di lucro nata nel 1998, che da oltre vent’anni svolge un’opera di tutela a favore di richiedenti asilo, rifugiati e persone titolari di protezione sussidiaria o umanitaria presenti a Trieste e in Friuli Venezia Giulia. La storia di ICS inizia infatti nel 1993, durante la guerra nella ex Repubblica socialista Federale di Jugoslavia, con la promozione e il coordinamento – su tutto il territorio italiano – di una rete non governativa di accoglienza per i profughi provenienti dalla Bosnia Erzegovina e dalle altre aree coinvolte nel conflitto. Nell’estate del 1998, di fronte all’arrivo crescente a Trieste di profughi dal Kosovo, l’allora amministrazione comunale decide di aprire per proprio conto una struttura di accoglienza provvisoria presso un ricreatorio non più utilizzato e ne affida la gestione a ICS. Quella esperienza supera la temporaneità e si sviluppa contribuendo nel 2002 alla nascita dello SPRAR. L’ICS si propone di contribuire ad affermare i principi della democrazia, della pace e della non violenza, dei diritti umani e della giustizia, della convivenza e del pluralismo delle culture e del dialogo interculturale, della cooperazione e della solidarietà fra i popoli.

Sostieni ICS

UNA VOCE CONTRO LA DISCRIMINAZIONE SILENZIOSA

L’Associazionismo attraversa un momento difficile e l’ICS, associazione laica e indipendente che opera a fianco dei più indifesi e di coloro che, ancora mal conosciuti, oggi fanno a tanti paura, sente ancora più forte il peso di queste difficoltà.

Con i fondi dei programmi finanziati riusciamo ad affrontare le emergenze, ad accogliere le persone e a cominciare con loro un percorso verso il futuro. Ma ciò non è sufficiente di fronte ad una generale “politica dell’esclusione”, che sembra non riconoscere più l’universalità dei diritti e, al contrario, teorizza forme di esclusione dai diritti sociali, culturali e politici di parte della popolazione.

Crediamo che il contrasto alla povertà e all’esclusione esigano un’assunzione generale di responsabilità e uno sforzo comune per andare oltre facili scorciatoie assistenzialiste e costruire un futuro meno incerto e rischioso per ognuno di noi.

Vivere in una società che non discrimina non è solo un problema di chi è discriminato.

Pensiamo che i diritti non siano qualcosa di astratto e che a dare loro concretezza siano i gesti d’impegno quotidiani, anche piccoli e alla portata di tutti.

Per questo abbiamo bisogno del coinvolgimento di tutti coloro che condividono le nostre finalità e i nostri ideali.

Sostenere ICS – Ufficio Rifugiati significa provare ad essere protagonista nella sfida che ogni giorno rilanciamo all’esclusione sociale, alle molteplici forme di povertà, alla violazione dei diritti fondamentali dei migranti e dei rifugiati.

Essere socio di ICS significa proporsi come promotori di un vero cambiamento, a partire dalla città in cui viviamo per:

promuovere il coinvolgimento attivo della società civile cittadina
promuovere campagne di sensibilizzazione ed esercitare pressione attraverso azioni di mobilitazione dell’opinione pubblica
affiancare il lavoro dell’Associazione attraverso il sostegno finanziario alle nostre attività.

SOSTIENI ICS

Contribuirai concretamente a portare avanti la gestione della nostra Associazione ma anche attività di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e comunicazione delle nostre iniziative di raccolta fondi.

Con un “addebito permanente in conto” presso Banca Etica

ECCO COME FARE

con un accredito mensile di 10, 20 o 40 euro (sono fasce indicative, contributi maggiori sono i benvenuti)

presso il tuo Istituto di credito (o Ente Poste) richiedi il modulo e tutte le indicazioni necessarie per effettuare l’accredito mensile a nostro favore

indica sul modulo queste coordinate: c/c 513360 intestato al CONSORZIO ITALIANO DI SOLIDARIETA’, UFFICIO RIFUGIATI ONLUS, – ABI 05018 – CAB 12100 – CIN Z IT 79 – Iban IT 31 Z 05018 02200 000000513360

copia del modulo di accredito andrà poi inviata via fax al numero 040/3487592 oppure portata direttamente all’ICS o spedita per posta al nostro indirizzo: ICS – Ufficio Rifugiati, via di Scorcola 2, 34134 Trieste.

Con una donazione libera a nostro favore.

ECCO COME FARE

effettua un bonifico bancario intestato a: ICS – CONSORZIO ITALIANO DI SOLIDARIETA’, UFFICIO RIFUGIATI ONLUS, c/o BANCA POPOLARE ETICA – c/c 513360 – ABI 05018 CAB 12100 CIN Z IT 79 Iban IT 84 A 05018 12101 000000513360

indica nella causale “Una voce contro la discriminazione silenziosa”

Donando il tuo 5×1000 a ICS

ECCO COME FARE

Firma la dichiarazione dei redditi (730 e modello Unico).
Firma nel riquadro indicato come “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale…”, indicando il codice fiscale di ICS – 90081370323
Se non hai necessità di compilare il 730 o il modello unico puoi comunque destinare il tuo 5×1000 tramite CUD. Basterà consegnare il CUD firmato e compilato con il nostro codice fiscale in busta chiusa con dicitura “5×1000” in posta o in banca o ad un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti, etc.)

Basta solo la tua firma!

E SE VUOI DIVENTARE SOCIO…

…CONTATTACI!

Invia un’e-mail a info@icsufficiorifugiati.org

Chiama il numero 040/347.63.77

Invia un fax allo 040/348.75.92