“Rescindere il contratto con Frontex”: lettera aperta al Politecnico di Torino

Volontari e attivisti impegnati nella difesa della vita e dei diritti umani delle persone migranti scrivono all’ateneo dopo il contestato appalto per la produzione di mappe. “Inaccettabile che all’interno di una università pubblica ci si possa rendere complici di una missione di caccia al migrante”.

Puoi leggere il testo della lettera sul sito di AltrEconomia.

✍️ Anche ICS sottoscrive la lettera e invita gruppi, collettivi, associazioni e organizzazioni a fare altrettanto, al seguente link: https://forms.gle/XpmipjwgW1kFvbnDA

Dell’intera vicenda si è occupata sempre AltrEconomia, con un articolo uscito il 20 ottobre al seguente link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Secured By miniOrange